Come risparmiare batteria su iPhone: manutenzione della batteria agli ioni di litio

0
12

Se ti stai chiedendo come risparmiare la batteria sul tuo iPhone, probabilmente stai pensando di continuare a farlo durante il giorno, ma risparmiare batteria non significa solo far durare di più il tuo iPhone con una sola carica, significa anche assicurarti che il tuo iPhone La stessa batteria agli ioni di litio dura più a lungo, prolungando così la vita del tuo iPhone; e prima inizi, meglio è. Per aiutarti a risparmiare la batteria del tuo iPhone e prolungare la durata della batteria fisica, spiegheremo come controllare regolarmente la salute della batteria del tuo iPhone, quando dovresti sostituire una batteria esaurita, come prenderti cura della batteria fisica agli ioni di litio sicurezza e cosa fare se il telefono non si carica. Iniziamo.

Come risparmiare batteria sull’iPhone

Quando il tuo telefono costa oltre mille dollari, vuoi che duri – duri tutto il giorno e duri più di due anni. Con programmi come iPhone Forever e il nuovo sistema di Apple, mantenere il tuo iPhone in ordine fino alla sostituzione può darti un grande sconto sul tuo prossimo iPhone, quindi proteggere la durata della batteria non è solo pratico, è parsimonioso. Segui questi suggerimenti per mantenere forte il tuo iPhone, che si tratti di un iPhone 6, iPhone 7, iPhone 8, iPhone X o iPhone 11.

Cosa c’è in questo articolo:

  • Quanto dura la batteria di un iPhone?

  • Suggerimenti per il risparmio della batteria dell’iPhone

  • Salute della batteria dell’iPhone

  • Sostituzione batteria iPhone

  • Cura della batteria agli ioni di litio

  • iPhone non si carica?

Quanto dura la batteria di un iPhone? 

Un nuovo iPhone 11, 11 Pro o 11 Pro Max dovrebbe durare circa 10-12 ore con un uso normale, meno se usi app che scaricano la batteria (Facebook, Pokemon Go) e altro se segui i suggerimenti di seguito. Un nuovo iPhone X dura circa 9,5 ore e un nuovo iPhone 8 o 8 Plus dura circa 13 ore. È nuovo, ma cambia con l’invecchiamento della batteria.

Dopo ogni ciclo di ricarica, la capacità di carica massima della batteria del tuo iPhone diminuisce – anche se completamente carica, ha una capacità inferiore rispetto a una volta – quindi una batteria completamente carica durerà sempre più a lungo man mano che invecchia. 

Dopo una media di cinquecento cicli di ricarica, la capacità massima della batteria inizierà a scaricarsi sempre più rapidamente, causando instabilità e comportamento irregolare e segnando la fine della vita utile del tuo iPhone. Potresti immaginare che questo significa che hai solo circa cinquecento giorni di utilizzo su un nuovo iPhone, dal momento che la maggior parte di noi carica i nostri telefoni ogni notte, ma non è esattamente ciò che significa un ciclo di ricarica. Un nuovo iPhone può durare molto più a lungo di cinquecento giorni.

Che cos’è un ciclo di ricarica della batteria dell’iPhone? 

Un ciclo di ricarica della batteria dell’iPhone viene misurato da quando la batteria ha utilizzato tutta la sua capacità massima. Non importa se tale utilizzo è ripartito tra le sessioni di ricarica. Puoi utilizzare un quinto della batteria un giorno, ricaricarlo di notte, quindi utilizzare un quinto il giorno successivo e non hai ancora eseguito un ciclo di ricarica completo, poiché nel complesso hai utilizzato solo due quinti della tua capacità massima . Quando il tuo uso quotidiano si aggiunge a tutta la capacità massima della batteria, conta come uno dei tuoi cinquecento cicli di ricarica.

Se usi meno batteria, la batteria agli ioni di litio dell’iPhone non durerà più a lungo con una sola carica, durerà anche più giorni in un ciclo di ricarica e i cinquecento cicli ti porteranno oltre.

Suggerimenti per il risparmio della batteria dell’iPhone

I suggerimenti per il risparmio della batteria dell’iPhone si riducono sostanzialmente a due cose: in primo luogo, mantenere lo schermo scuro, scuro o spento quando non lo si utilizza. La luce dietro lo schermo brucia attraverso la batteria. In secondo luogo, tieni d’occhio quali app consumano la batteria in modo da poterle limitare o disinstallarle.

Innanzitutto, gestendo il tuo schermo:

  1. Vai a impostazioni > Display e luminosità,

  2. Controlla le seguenti opzioni: Su tutti gli iPhone, abbassa il Luminosità del display (una luce dimmer consuma meno batteria),
  3. Impostato Chiusura automatica per un breve periodo (in questo modo lo schermo si spegne quando non si utilizza il telefono), 
  4. Spegni Alzati per svegliarti (che può accendere lo schermo quando non è necessario). 

  5. Su un iPhone X o 11 è possibile utilizzare Modalità scura per risparmiare la batteria, perché gli schermi su quegli iPhone modello particolare usano meno energia per disegnare colori più scuri.

Per ulteriori suggerimenti sul risparmio della batteria, consulta il nostro articolo su 12 modi per correggere il consumo della batteria dell’iPhone.

Il secondo modo davvero importante per utilizzare meno batteria riguarda le impostazioni di salute della batteria di iPhone.

Salute della batteria dell’iPhone

iPhone Battery Health è la pagina delle impostazioni che salva il tuo dispositivo. Verifica dello stato della batteria del tuo iPhone (impostazioni > Batteria > Batteria Salute) è come controllare l’olio della tua auto in quanto dovrebbe essere di routine ed è altrettanto importante. Lì scoprirai quali app stanno scaricando la tua batteria – assicurati che siano app che usi effettivamente! – e puoi verificare se è necessario sostituire la batteria.

Samsung ha l’app Device Maintenance e gli utenti Android hanno una varietà di opzioni per consentire loro di monitorare lo stato della batteria, ma in iOS tutte quelle metriche e funzionalità sono in impostazioni > Batteria.

  1. Aperto impostazioni > Batteria.

  2. Nel menu Batteria, il tuo Utilizzo della batteria per app È elencato. Controlla i valori anomali. È normale che le app che frequenti richiedono più batteria, ma vale sempre la pena considerare i vantaggi di un’app rispetto al costo delle risorse richieste.

  3. Tocca l’elenco per passare a Attività per app e confrontalo con l’utilizzo della batteria tramite app per assicurarti che quelli che usi siano quelli che usano la batteria.

  4. Quindi, sopra l’elenco delle app, toccare Salute della batteria.

  5. Il tuo Capacità massima è una misura della carica della batteria rispetto a quando era giovane. Man mano che invecchia, la carica massima diminuirà, anche se puoi fare molto per rallentare tale velocità.

  6. Vedrai un messaggio in merito Capacità di picco delle prestazioni, che è il modo di Apple di dirti se il tuo iOS sta rallentando il processore del tuo iPhone per adattarsi alla capacità della batteria.

  7. Vedrai anche l’interruttore per attivare Carica della batteria ottimizzata, ma ci arriveremo tra un minuto.

Capacità di picco delle prestazioni ha sollevato alcune controversie quando è stato scoperto per la prima volta (alcuni appassionati hanno chiamato la controversia “batterygate”). Parliamo un po ‘di cosa è e cosa fa.

Ovviamente, una carica massima inferiore significa meno tempo tra le sessioni di ricarica. Anche se collegare il telefono a metà pomeriggio è fastidioso, ci sono anche alcuni modi non ovvi in ​​cui una carica massima inferiore influisce sul telefono:

  1. Potrebbe causare arresti imprevisti. Man mano che la capacità di archiviazione massima diminuisce, aumenta anche la capacità della batteria di rilasciare rapidamente energia. Alcune funzioni di sistema richiedono costantemente una piccola quantità di energia alla batteria, altre solo occasionalmente, ma quando lo richiedono ne hanno subito bisogno. Se all’improvviso il sistema necessita di maggiore potenza (ad esempio, se hai appena aperto un’app di gioco come Pokemon Go) e la batteria non risponde abbastanza rapidamente, l’iOS potrebbe eseguire un arresto di emergenza.

  2. Potrebbe bloccarsi o diventare a scatti o comportarsi in modo imprevisto. Quando le app non ottengono la potenza di cui hanno bisogno, si sbagliano e diventano strane. Le pagine bloccate e il caricamento lento, in particolare dell’app Impostazioni o dei giochi, possono essere segni di una batteria scarica. Questo comportamento irregolare è molto probabile se la salute della batteria è scarsa e anche il telefono è freddo. 

Una volta che si è verificato un arresto o un arresto della batteria, iOS tenterà di impedire ad un altro trattenendo il processore di raggiungere la massima velocità e la massima richiesta di energia. Questa funzione, denominata Gestione delle prestazioni, si attiva solo se hai già avuto un arresto anomalo e, a causa della domanda diffusa, puoi disattivarla. Ma prima di disattivare quella funzionalità, considera questo: se la tua batteria è abbastanza bassa che iOS è preoccupato di trattenere il processore, la disattivazione di tale protezione saccheggerà solo la tua batteria già scarica. Anziché . . .

Sostituzione batteria iPhone

La sostituzione della batteria è un’ottima opzione, vale la pena considerare se il tuo iPhone sembra lento o necessita di una ricarica frequente. Con la velocità del processore che rimane competitiva tra gli ultimi modelli di iPhone, la sostituzione di quella batteria spesso significa che puoi riavviare il tuo vecchio iPhone come se fosse di nuovo giovane. Potrebbe essere necessario sostituire la batteria del tuo iPhone . . .

  1. Se la carica massima della batteria è inferiore all’80 percento, o se Gestione delle prestazioni è stato attivato, quindi vale quasi sicuramente la pena inviare il telefono per la sostituzione della batteria.

  2. Se sei infastidito dalla durata della batteria. A volte la durata della batteria si riduce in modo fastidioso anche con una carica massima ancora a metà o sopra gli anni ’80. Questo probabilmente significa che stai usando una o due app che consumano batterie (ti guardano, Facebook). In questo caso, Performance Management non verrà attivato e il tuo iPhone potrebbe segnalare che lo stato della batteria è buono o decente. Dovresti guardare quali app stanno usando la tua batteria. Se ti piacciono quelle app e vuoi mantenerle, potrebbe valere la pena ottenere una sostituzione della batteria. 

Il servizio di Apple è relativamente economico, soprattutto rispetto al costo di un nuovo iPhone. Ecco la pagina dei prezzi e dei servizi. 

Cura della batteria agli ioni di litio

Il tuo iPhone ha una batteria agli ioni di litio che, come detto sopra, è un componente complesso. Cosa puoi fare per evitare una sostituzione della batteria? Molto, si scopre. Ma questi sono consigli di manutenzione, il che significa che prima inizi a diventare più efficaci:

  1. Non scaricare completamente la batteria. La combustione dell’ultimo venti percento della carica della batteria influisce leggermente sulla salute della batteria, quindi è meglio ricaricare il telefono prima che la batteria scenda al di sotto del venti percento, con un’eccezione . . .

  2. Una volta al mese, scarica completamente la batteria. Questo aiuta l’iPhone a valutare lo stato della batteria.

  3. Scopri la funzione di ricarica ottimizzata della batteria su iOS 13. Tenere una carica superiore all’ottanta per cento fa male alla salute della batteria, ma poiché la maggior parte di noi carica i nostri telefoni mentre dormiamo, si carica fino al cento per cento e quindi mantiene la piena capacità per ore fino a quando ci svegliamo. Apple lo ha capito e a partire da iOS 13 hanno aggiunto la funzione di ricarica ottimizzata della batteria che monitora quando scolleghi il telefono ogni mattina e cerca di caricare solo l’ultimo venti percento prima che tu ne abbia bisogno. Questa funzione è attiva per impostazione predefinita, ma se ti aspetti una mattina prima del solito, potresti voler disattivarla in modo da non svegliarti con una batteria ancora in attesa all’ottanta per cento. In tal caso, vai a impostazioni > Batteria > Salute della batteria e attivare Carica della batteria ottimizzata via.

  4. Non lasciare che il tuo iPhone si surriscaldi troppo. La batteria del tuo iPhone è più comoda tra 16 ° e 22 ° C (62 ° e 72 ° F). Lo stato della batteria potrebbe essere permanentemente ridotto dall’esposizione a temperature superiori a 95 ° quando acceso, o 115 ° quando spento. Come regola generale, la gamma di comfort per il tuo iPhone e per la punta delle dita è abbastanza simile che se tocchi la custodia e si sente caldo (non solo caldo), allora probabilmente è troppo caldo. Spegnilo e lascialo raffreddare.

  5. Non caricare il tuo iPhone quando fa caldo. Gli iPhone si scaldano durante la ricarica, è perfettamente normale e sicuro; ma se il tuo telefono è caldo al tatto, ciò potrebbe significare che la custodia ha intrappolato il calore, stai appena tornando da una corsa, stai semplicemente salendo su un’auto da forno solare o hai fatto un po ‘di gioco e il processore si è riscaldato. Attendi che l’iPhone si raffreddi prima di ricaricarlo.


    Potresti vedere questa immagine se il dispositivo si surriscalda, ma non aspettare così a lungo.

  6. Ricaricare lentamente. Una ricarica a bassa tensione può aumentare notevolmente la durata della batteria. A tale scopo, i caricabatterie wireless a basso wattaggio sono i migliori e i caricabatterie veloci che pubblicizzano velocità superveloci: E.G. metà della batteria in mezz’ora – dovrebbe essere evitata tranne quando necessario.

  7. Non preoccuparti del freddo. Quando la batteria del tuo iPhone si raffredda, si comporta temporaneamente come se la sua salute della batteria fosse molto peggiore, ma quell’effetto non è permanente. Andrà via quando la batteria torna al suo comodo intervallo di temperatura.

Cosa fare se il tuo iPhone non si carica

Se il tuo cavo Lightning non riesce a collegarsi costantemente al tuo iPhone, potrebbero esserci lanugine o sporco nella porta. Hai due opzioni:

  1. Passa a un caricabatterie wireless. È comunque meglio per la batteria.

  2. Pulisci la tua porta del fulmine. Tutto ciò che viene inserito nella porta del fulmine per riattaccarlo, anche con grande cura, rischia di danneggiare i fragili perni e molle che mantengono la connessione. Quindi questa non è una pratica di manutenzione preventiva: ripulisci la porta del fulmine solo quando la connessione diventa un problema. Se desideri rimuovere manualmente i filacci dalla porta Lightning, segui questa guida: Il mio iPhone non si carica! Suggerimenti e trucchi per la risoluzione dei problemi per ricaricare nuovamente il tuo iPhone

E il gioco è fatto. Mantenere la batteria del tuo iPhone si riduce a usarla di meno, caricarla con cura ed evitare il surriscaldamento, ma spero che tu trovi questi suggerimenti e trucchi utili per mantenere il telefono acceso tutto il giorno, e tutti o due anni o più!

 

Credito di immagine superiore: OPOLJA / Shutterstock.com