HomenotiziaiOS 12: ciò che amiamo e ciò che odiamo

iOS 12: ciò che amiamo e ciò che odiamo

Nella 93a puntata del podcast iOSApple, Donna, David e Sarah condividono le migliori e peggiori funzionalità di iOS 12. Ascolta per scoprire quali caratteristiche amano e odiano e perché.

Clicca qui per ascoltare e iscriversi. Se ti piace quello che senti, assicurati di lasciare una recensione. E ricorda di sintonizzarti ogni due settimane per ascoltare i nostri redattori che condividono con te le ultime notizie su Apple, le migliori app, i trucchi per iPhone e gli accessori più interessanti.

Questo episodio è stato portato da Gobudi e FullContact. Incontra CASEBUDi per AirPods di Gobudi, la resistente custodia da viaggio con un moschettone. Questa custodia zippabile ha un esterno in nylon balistico resistente e una fascia elastica all’interno che mantiene gli AirPod in posizione anche quando la custodia è decompressa. È un accessorio irrinunciabile per chiunque possieda AirPod di Apple. Sbarazzati della tua confusa app Contatti Apple e ottieni invece FullContact. FullContact non solo gestisce senza problemi tutti i tuoi contatti, cerca aggiornamenti ai contatti, unisce i duplicati e ti consente persino di scansionare i biglietti da visita per aggiungere le loro informazioni.

Domanda della settimana:

Quali sono le tue funzioni preferite e meno preferite di iOS 12? Perché? Email [email protected] per farcelo sapere.

Articoli citati in questo episodio:

  • Aggiornato per il 2018: il modo più semplice per conoscere il tuo modello di iPhone (tutti i modelli di iPhone, i numeri generazioni)
  • Novità per iOS 12: come attivare la funzione Non disturbare basata sulla posizione su iPhone

Link utili:

  • Unisciti al gruppo Facebook di iOSApple
  • Diventa un utente iOSApple
  • Iscriviti alla newsletter gratuita di Tip of the Day
  • Invia per email il Podcast
  • Iscriviti alla rivista iOSApple

Trascrizione dell’episodio 93:

Donna Cleveland: Ciao, benvenuto nell’episodio 93 di iOSApple Podcast. Sono Donna Cleveland, redattore capo di iOSApple.

David Averbach: sono David Averbach, CEO e Publisher di iOSApple.

Sarah Kingsbury: E io sono Sarah Kingsbury, Senior Web Editor presso iOSApple.

Donna Cleveland: Ogni episodio, ti offriamo le migliori app, i migliori consigli e le migliori attrezzature nel mondo iOS, e in questo episodio parleremo delle migliori e peggiori funzionalità di iOS 12 e saremo tutti ponderando su quali pensiamo siano le caratteristiche migliori e peggiori. E vogliamo sentirti anche tu, quelli che ritieni siano i migliori e i peggiori.

Quindi, prima di entrare nelle nostre caratteristiche migliori e peggiori, condividerò un consiglio con voi ragazzi. Penso che questo ti piacerà perché molti dei nostri lettori hanno commentato che con iOS 12 sono come “Ho aggiornato e non ho notato nulla di diverso” e molte delle funzionalità di iOS 12, devi sapere dove guardare

David Averbach: sono sottili.

Donna Cleveland: Sì, e quindi questa è, come impostare un non disturbare basato sulla posizione? Come ottenere le opzioni Non disturbare basate sulla posizione? Quindi questa parte della nostra newsletter di suggerimenti giornalieri. Se sei arrivato su iphonelife.com/dailytips, riceverai un suggerimento nella tua casella di posta ogni giorno. In questo momento è davvero un buon momento per iscriversi a questa newsletter gratuita, perché imparerai qualcosa che puoi fare con iOS 12.

Quasi ogni giorno facciamo un mix di suggerimenti per il nuovo sistema operativo, e quelli che sono stati in giro per un po ‘, ma è un ottimo modo per imparare tutte le nuove funzionalità nel tempo senza che sia un grande impegno a tutti . Quindi iphonelife.com/dailytips per questo.

Ecco come utilizzare questa impostazione, questa è una nuova cosa su iOS 12. Affinché questo funzioni, è necessario che i servizi di localizzazione siano abilitati. Per farlo, vai su Impostazioni sul dispositivo, Privacy e assicurati di avere i servizi di localizzazione attivati.

Mentre sei lì, dovrai anche assicurarti di attivare questa opzione per la prima volta in modo da adattare tutte le impostazioni delle tue app perché non vuoi, prima di tutto per la privacy, non vuoi che tutte queste app rintracciano la tua posizione che non è necessario, ed è anche un problema di batteria. Sta andando a scaricare la batteria.

David Averbach: Quando lo fai, un po ‘come un consiglio a parte, Apple ti dà una guida abbastanza chiara su dove guardare perché hanno questo piccolo, se hai mai notato quell’icona nell’angolo in alto a destra, come spieghi l’icona GPS? È come una sorta di icona dall’aspetto Chevron.

Donna Cleveland: Sì, è una freccia Chevron.

David Averbach: Sì, e quindi se sei nei servizi di localizzazione, avrà un elenco di app e se c’è una Chevron accanto a quella viola significa che l’app sta attualmente utilizzando la tua posizione. Se è una specie di grigio, significa che è stato utilizzato nelle ultime 24 ore. Quindi quelli sono davvero buoni posti in cui guardare perché alcuni di questi potrebbero voler usare la tua posizione.

Se stai usando le mappe, vuoi usare le tue posizioni. Se hai una casa intelligente, potresti desiderare che Nest utilizzi la tua posizione, qualcosa del genere. Il tempo è un buon esempio, ma molte app non hanno realmente bisogno di usare la tua posizione, e se lo sono, disattivala.

Puoi anche aggiustarlo in modo da avere i controlli su on, permettergli di usare sempre, usare la tua posizione mentre hai aperto e spento l’app. Quindi, ad esempio, per le condizioni meteorologiche, potresti non voler utilizzare la tua posizione per tutto il tempo, ma potresti volerlo quando apri l’app.

Donna Cleveland: Sì, è quello che faccio per il tempo. Quindi, una volta che hai attivato i servizi di localizzazione, ora quando vai al centro di controllo sul tuo telefono, avrai l’opzione Non disturbare come opzione, e quando lo premi forte con iOS 12, avrai un’opzione che consente per attivare Non disturbare e dire di lasciare questa posizione specifica. Questa è un’ambientazione che non era lì.

In passato eravate in grado di attivare e disattivare la funzione Non disturbare, che suppongo di dover eseguire il backup per un secondo. Non disturbare è un’impostazione che ti consente di disattivare tutte le notifiche per un determinato periodo di tempo. Nella tua app delle impostazioni, puoi impostare questo timer su un programma, in modo che tu possa avere questo su … Potresti averlo acceso la sera quando sei a casa e non vuoi essere connesso al tuo dispositivo molto, oppure puoi accenderlo mentre sei in riunione.

Ma ora è bello, Apple ha aggiunto alcune nuove opzioni. Vedrai cose come accenderlo per un’ora, ma ora se hai attivato i tuoi servizi di localizzazione, puoi anche avere il parametro Non disturbare basato sulla posizione. Quindi, se dici quando esco da questa posizione, dirò che sei in riunione, quindi quando esci da quell’edificio, la funzione Non disturbare verrà disattivata di nuovo.

Quindi è carino. Credo che sia una di quelle piccole cose che è davvero conveniente, ed è un piccolo cambiamento ma può fare la differenza. Do Not Disturb è un’impostazione che uso personalmente molto, quindi mi sono divertito. E voi ragazzi?

David Averbach: Devo iniziare a usarlo di più. Il problema è che permetto alle telefonate di arrivare perché mi sento come se qualcuno mi chiamasse, potrebbe essere un’emergenza, ma poi non mi fido che non si spenga. Ma io praticamente, lo uso di notte, direi tutte le sere, ma ora penso che ti dà più opzioni per accendere e spegnere per un’ora, inizierò a usarne di più. Perché la mia preoccupazione era che accendevo e poi mi dimenticavo e poi mi mancavano le chiamate, i messaggi e le notifiche a cui tenevo.

Donna Cleveland: Sì, è successo anche a me. Penso che questa impostazione ti stia aiutando a evitarlo. Non lo accendi e poi è acceso per sempre.

Sarah Kingsbury: Giusto. Io uso Non disturbare. Lo programma di notte e ho dovuto limitarlo davvero. È solo da mezzanotte alle 5:00, perché mi mancano i testi importanti che arrivano alle 11:00 o alle 6:00 del mattino, ed è davvero fastidioso per me che non possa avere programmazioni diverse per giorni diversi in modo diverso.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: Come potrei volerlo per il fine settimana.

Donna Cleveland: come un programma del fine settimana.

Sarah Kingsbury: Potrei desiderare di avere certe volte durante il giorno su base regolare senza dover ricordare di accenderlo, quindi è fastidioso per me che non posso fare più orari, ma questo è sicuramente un passo nella giusta direzione .

Donna Cleveland: Sì, certo.

David Averbach: È sicuramente il mio più grande cruccio, perché ho un programma diverso per i weekend e i giorni della settimana, e dovrebbe davvero permettermi di personalizzarlo, e sarebbe così facile da fare.

Donna Cleveland: Sì.

David Averbach: Lo diciamo da anni su questo podcast, non so perché Apple sia così zoppa.

Donna Cleveland: Sì, perché Apple non ascolta?

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Anche se, Leanne, uno dei nostri scrittori sperava in una opzione basata sulla posizione per Non disturbare, e lei l’ha capito.

David Averbach: Quindi, Apple ascolta Leanne.

Donna Cleveland: Questo era uno, e lei scrive i nostri consigli quotidiani e lei ha scritto, questo è uno dei nostri primi consigli su iOS 12. Quindi vai su iphonelife.com/dailytips se vuoi iscriverti a questa newsletter. In seguito, vogliamo parlarti di iOSApple Insider. E voglio anche dirti che se sei un iOSApple Insider, che è il nostro abbonamento premium, non stiamo più per collegare Insider a te in questo podcast o consigli quotidiani. Stiamo facendo una versione completamente gratuita pubblicitaria con anche alcuni contenuti extra solo per i nostri abbonati Insider, a partire da questo episodio. Questo è qualcosa che siamo entusiasti di offrire.

Sarah Kingsbury: grande. Quindi, questo Insider voleva sapere come individuare le informazioni. Leggerò la domanda “Come trovo le informazioni sul mio iPhone sul mio iPhone e / o Apple Watch come modello, serie, generazione, eccetera? Grazie.”

Donna Cleveland: È una bella domanda. Mi sento come se la gente mi chiedesse molto.

Sarah Kingsbury: Ed è cambiato. Prima era un po ‘necessario andare molto più in profondità in diversi menu. Ma ora tutto ciò che devi fare è aprire l’app Impostazioni, puoi toccare il tuo nome, il tuo ID Apple, nella parte superiore del menu Impostazioni, e poi vedrai un elenco di tutti i dispositivi con cui hai effettuato l’accesso usando il tuo ID Apple , incluso il tuo iPhone e il tuo Apple Watch. Sotto dire iPhone, ti dirà se lo stai facendo sul tuo iPhone e dì questo iPhone, e ti dirà di che iPhone si tratta, come un modello come iPhone X o 7.

Quindi lo stesso con Apple Watch, ti dirà come se fosse il mio dice Serie 3, e poi se lo tocchi, ti verrà indirizzato a una pagina in cui vedrai il modello, il numero di serie e la versione di iOS stai correndo sul dispositivo. Il che è importante perché se hai un iPad più vecchio, o come un iPhone 5, non sarai in grado di …

Voglio dire, probabilmente lo hai già notato, ma non sei stato in grado di aggiornare da iOS 9. Lo saprai, dirà iOS 9.3, e così saprai che se vuoi le ultime cose, dovrai ottenere un iPhone più recente. Quindi, è lì che trovi tutte quelle cose. Abbiamo anche un articolo che spiega in modo molto più dettagliato tutte le diverse generazioni di iPhone e come identificarlo. Inserirò questo link nelle note dello show.

David Averbach: E un fatto divertente è che è uno dei nostri articoli più popolari sul nostro sito web. Le persone di Google che molto. Che iPhone ho?

Donna Cleveland: Sì. Voglio dire, la gente me lo chiede molto, e penso che a volte le persone si confondano tra il loro modello di iPhone e la loro versione iOS. Le persone saranno come, “Penso di avere iOS 10 o qualcosa del genere.” Sono tipo “Intendi iPhone X?”

Sarah Kingsbury: Beh, sì.

Donna Cleveland: Quindi, è stato bello fare chiarezza qui.

Sarah Kingsbury: Voglio dire, penso che forse è in parte dovuto al fatto che per i telefoni Android, un sacco di volte se si desidera la versione più recente del sistema operativo Android, in realtà è necessario ottenere un nuovo telefono. Voglio dire, alla fine lo faresti anche con un iPhone, ma generalmente mi piacciono le generazioni che tornano indietro e tutti aggiornano all’ultima versione di iOS. Ma penso che sia confuso per alcune persone per questo motivo.

Donna Cleveland: Fantastico. Bene, grazie per averlo condiviso, Sarah. Volevamo leggere alcuni commenti degli ascoltatori del nostro ultimo episodio. Il nostro ultimo episodio è stato subito dopo l’annuncio dell’autunno di Apple, e la nostra domanda della settimana è stata, quale nuovo dispositivo Apple sei più eccitato? Perché nell’ultimo episodio, Sarah e io abbiamo pesato su iPhone X, iPhone XS, XS Max e XR, quale era giusto per te.

Quindi, ecco alcune risposte. Abbiamo anche parlato della Apple Watch Series 4, ed è in realtà ciò che la maggior parte delle persone ha scritto in merito, “Beh, vorrei davvero non aver parlato con me stesso nella Serie 3 Guarda questa primavera. Ora Apple ha abbassato il prezzo del 3 a quello che ho pagato in vendita allora.

Probabilmente otterrei il 4, anche se è costoso se non avessi fatto quell’acquisto. Caratteristiche sorprendenti ECG … “Questo è l’elettrocardiogramma.Apple ha una lettura elettrocardiogramma approvata dalla FDA ora nel tuo orologio, in modo che possa aiutarti a rilevare … Come si pronuncia la condizione? Lo sai? AFib, ma se si è in breve, ma è un …

Sarah Kingsbury: fibrillazione atriale, mi è sembrato un po ‘strano.

Donna Cleveland: Sì. Quindi, questa è una condizione che può portare a pericolo di vita, sai, può portare a infarto, può portare a molte condizioni di salute diverse. Quindi questa è una caratteristica super eccitante, specialmente se sei un po ‘più grande e vuoi essere sicuro che la salute del tuo cuore sia buona.

Ha anche il rilevamento delle cadute. Quindi, questo lettore dice: “Immagino che non vedrò l’ora di averne uno nuovo in un paio d’anni, per la prima volta sono rimasto del tutto deluso e deluso dal nuovo iPhone, se c’era un XS blu o viola, io potrebbe andare per questo.

Non voglio nulla di più grande o più pesante, e odio dover declassare la mia macchina fotografica, quindi non riesco a vedermi ottenere l’XR solo perché i colori e il prezzo più basso. Di solito passo il giorno dopo a discutere le mie dimensioni, il colore e le opzioni di capacità, e poi rimango eccitato fino alle 3:00 per ordinare. Ero stanco di perdere quella faccia pensosa. Grazie per un bello spettacolo. Donna Campbell. “Un compagno Donna.

David Averbach: sono d’accordo. Ho scritto un articolo per la rivista sul tipo di iPhone che dovresti ottenere? Presumo che Donna abbia un iPhone X. Se non hai un iPhone X, queste sono offerte davvero emozionanti per te. Se ne hai uno. È molto difficile. Non potevo certo convincermi ad aggiornare perché è fondamentalmente XS è così simile alla X, che se non vuoi lo schermo più grande, è davvero difficile da giustificare.

Sarah Kingsbury: Sì, sono in quella posizione, dove non voglio l’XS Max. Mi piace davvero non avere più un telefono Plus gigante. Ma avendo le dimensioni dello schermo della X, non mi sembra un enorme upgrade per ottenere XS per me, e l’XR sembra un po ‘downgrade.

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: Sì.

Donna Cleveland: Penso che tutti noi abbiamo avuto il consenso sul fatto che se hai comprato la X l’anno scorso, tienilo d’occhio, risparmiavi un po ‘di soldi quest’anno.

David Averbach: Dirò, però, che ho appena letto un articolo che si prepara per il podcast. Sfortunatamente, non ho avuto il tempo di cercarlo e trovarlo qui per le notizie. Ma che l’iPhone XS Max sta superando drammaticamente la XS, il che ha senso.

Donna Cleveland: Questo non mi sorprende.

Sarah Kingsbury: Sì. Ha molto senso.

David Averbach: Penso che potremmo essere, non voglio dirlo come una minoranza, ma penso che molte persone siano molto entusiaste del grande schermo, e penso che noi tre non siamo così eccitati. Abbiamo avuto la stessa esperienza con il telefono di dimensioni Plus in cui non eravamo necessariamente così entusiasti, eppure è stato un ottimo venditore. Alla fine ho davvero cambiato e mi sono davvero divertito con il telefono di dimensioni Plus. Quindi vedremo.

Donna Cleveland: Penso anche che molte persone non abbiano ottenuto la X.

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Come nel nostro ufficio, molte persone hanno ottenuto la X. Ma molti amici hanno un vecchio telefono. In quel caso, penso che quest’anno abbia un sacco di grandi opzioni.

David Averbach: Sì, assolutamente.

Donna Cleveland: se vuoi uno schermo più grande o meno.

Sarah Kingsbury: C’è un’altra cosa da considerare. Che cosa mi ha costretto a ottenere il telefono Plus, perché anche se mi è piaciuto lo schermo più grande, non era un fattore decisivo per la differenza nelle fotocamere. E ora finalmente, come se non ci fosse molta differenza tra la fotocamera dell’iPhone XS e la fotocamera dell’iPhone XS Max, il che è grandioso, perché per le donne, o per chiunque abbia mani più piccole, è piuttosto difficile aggrapparsi a quel cellulare più grande. Alcuni dicono che è sessista avere un telefono così gigantesco, solo se non è possibile ottenere le stesse funzionalità sul telefono più piccolo, e ora è possibile.

Donna Cleveland: Giusto.

David Averbach: Penso che anche con lo schermo da 6,5 ​​pollici nessuno riuscirà a tenerlo con una mano e raggiungere quell’angolo. Quindi, penso che tutti … Penso che XS Max sia solo un telefono a due mani per tutti noi, a meno che non piaccia [Shaq 00:14:11].

Sarah Kingsbury: prese pop.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: Posso semplicemente collegare gli zoccoli Pop?

Donna Cleveland: Questo è quello che stavo pensando, ero come …

Sarah Kingsbury: Non ne ho uno sul mio telefono adesso. Li ho usati di meno da quando sono passato a X rispetto a Plus. Ma Pop Sockets sono fantastici.

Donna Cleveland: Sì, è un po ‘come …

Sarah Kingsbury: tieni la mano in mano per i selfie, perché è a questo che servono i telefoni.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: puoi usarli come un piccolo supporto. Sono grandi. Li amo.

David Averbach: li odio. Scusate.

Donna Cleveland: Sì, è una chiavetta da 10 $ sul dispositivo che hai messo sul retro del tuo astuccio che sai, ci collegheremo ad esso nel nostro documento podcast in modo da poterlo verificare, se lo desideri.

David Averbach: proprio come una contro-prospettiva, li odio.

Donna Cleveland: Oh, vai avanti.

David Averbach: Beh, se porti il ​​telefono in tasca, si bloccherà ogni volta che stai cercando di metterlo in tasca.

Sarah Kingsbury: non sono tascabili.

David Averbach: non sono tascabili.

Donna Cleveland: Sì, quindi forse per gli uomini che non portano una borsa, non è un’opzione valida.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: Ma per me, anche con il Pop Socket, come il grande telefono era anche troppo, anche senza i Pop Sockets, era davvero troppo grande per la mia borsa. Era una specie di dolore. Quindi il Pop Socket non era davvero un problema per me. Non lo so. Sono davvero molto più felice con un telefono più piccolo.

Donna Cleveland: Abbiamo ancora un paio di commenti. Ho intenzione di leggere. “Acquisto dell’orologio della serie 4. Alla fine hanno fatto esattamente la cosa, aspetteremo la prossima iterazione di Max l’anno prossimo.” Poi ne abbiamo un altro: “Ho appena ascoltato il tuo podcast sull’orologio e l’ho usato per sostituire un notificatore di avviso di caduta”, che credo sia davvero …

Questo è qualcosa che penso sia davvero fantastico. So che molti anziani indossano come una collana di salvezza o qualcosa del genere, in modo che se cadono giù, possono premere un pulsante e l’aiuto sarà sulla sua strada. Ma so che, proprio come psicologicamente, non può essere la sensazione più grande di doverlo indossare ogni giorno. Ma un Apple Watch ha tutte queste fantastiche funzionalità ed è qualcosa che ti piace molto indossare. Allora hai anche quella sicurezza extra. Quindi, penso che l’Apple Watch sia un buon dispositivo di sicurezza, specialmente ora con la lettura dell’elettrocardiogramma. È particolarmente avvincente.

Quindi, finirò di leggere questo commento: “Con il mio attuale Apple Watch quando l’ho acceso al cellulare, la batteria si scarica rapidamente. A meno che l’orologio in arrivo non abbia una batteria molto più potente, non so se possiamo fare affidamento su quelli per sostituire un dispositivo di avviso della batteria più grande per quando la nonna potrebbe cadere. ” Ken Reuben ha scritto questo. Sembra che, mentre sta considerando pesantemente l’Apple Watch Series 4 come un dispositivo di avviso di caduta, se sta esaurendo la batteria prima della fine della giornata, non si può fare affidamento su di esso.

Sarah Kingsbury: è molto vero.

Donna Cleveland: Ha una batteria migliore, la nuova Serie 4, no?

Sarah Kingsbury: Voglio dire, penso … Beh, ha la stessa durata della batteria.

Donna Cleveland: È la stessa batteria da 18 ore che dice.

Sarah Kingsbury: Sì, non ho il cellulare e trovo che sono generalmente al 50% quando finisco la giornata anche se ho seguito un paio di allenamenti. Quindi, trovo incredibile la durata della batteria della serie 3, quindi se la serie 4 ha lo stesso … Ma non ho un cellulare.

Donna Cleveland: non hai cellulare, si.

David Averbach: Cellular fa la differenza, perché sì, ho l’Apple Watch originale e non ho problemi di batteria. Ma non ho cellulare.

Donna Cleveland: Mio marito ha il cellulare della Serie 3 e non ha problemi con la batteria. Non lo so. Non fa molte chiamate su di esso.

David Averbach: dipende dall’uso che penso.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: Lo fa davvero, sì.

Donna Cleveland: saltiamoci dentro. Quali sono le tue funzioni preferite e meno preferite di iOS 12?

David Averbach: Ok, lasciami tirare su i miei appunti.

Sarah Kingsbury: David ha note.

Donna Cleveland: Abbiamo avuto un paio di persone, ho già detto questo prima, che hanno detto che sono state aggiornate a iOS 12 e non hanno notato alcun cambiamento. È stata la tua esperienza?

Sarah Kingsbury: Voglio dire, ho usato la versione beta di iOS 12 per molto tempo.

Donna Cleveland: Anch’io.

Sarah Kingsbury: Una cosa che penso sia davvero significativa, in realtà, è che non ho notato alcun cambiamento.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: E questo perché quando ho aggiornato iOS 11 l’anno scorso, era così follemente buggy. Era come se mi sentissi davvero pentito di aver aggiornato.

Donna Cleveland: È vero.

Sarah Kingsbury: Quindi è fantastico che le cose stiano andando bene.

David Averbach: Sì, l’ho in cima alla mia lista. Il fatto che tu non stia notando i cambiamenti è la cosa che preferisco, perché non penso che qualcuno abbia detto questo con iOS 11. Era così buggy.

Donna Cleveland: Sì.

David Averbach: questo è stato un aggiornamento regolare come ho visto. Molti dei cambiamenti più sottili ci sono in termini di velocità, è più lucido. Non solo non sta introducendo nuovi bug, ma sta ripulendo i vecchi bug.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: Inoltre, un altro fattore è che le mie caratteristiche preferite che ho notato sono davvero piccole modifiche che potresti anche non notare, ma rendono le cose molto più semplici.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: Questa è un’altra ragione per cui penso che potresti non rendertene conto di entrare nelle cose. La verifica a due fattori è anche molto più semplice ora, e questo è iOS 12.

David Averbach: Sì, è sulla mia lista anche l’autenticazione a due fattori. Quindi, come funziona quando sei online, e vai a login da qualche parte, se non hai effettuato l’accesso di recente, o se ti trovi in ​​una strana posizione, come funziona la maggior parte dell’autenticazione a due fattori, ti manderà un messaggio codice che dovresti quindi andare ed entrare, tornare al sito web ed inserirlo.

Se stai cercando di accedere da qualche parte al telefono e ti mandano un messaggio di autenticazione a due fattori, quando torni sul sito web o non hai nemmeno bisogno di portarlo sul sito web, comparirà una piccola notifica che dice , “Vuoi inserire questo codice?”

Perché non so voi ragazzi, ma ho trovato l’autenticazione a due fattori davvero fastidiosa perché quando si va a copiare e incollare un messaggio di testo, si vuole copiare l’intero messaggio di testo, non solo il codice. E quindi non potresti copiare questo codice, e sto provando a memorizzare questo piccolo numero di sei cifre come …

Sarah Kingsbury: O digitarla rapidamente prima che la piccola notifica banner scompaia.

David Averbach: Sì, quindi ora ti offre automaticamente la possibilità di inserire la notifica a due fattori senza doverla copiare e incollare o ricordare.

Sarah Kingsbury: Si riempie automaticamente.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: non mi ero neanche reso conto che stava succedendo all’inizio, perché era così semplice. È stato fantastico Lo adoro. Amo le notifiche di gruppo. Sono in un gruppo di chat di Facebook che è molto impegnato. Mandano come centinaia di messaggi al giorno, quindi guarderò il mio telefono e c’è una pila di 50 messaggi. Mi basta scorrere a sinistra, e se ne sono andati tutti.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: È incredibile.

David Averbach: lo adoro.

Donna Cleveland: Mi sento come se dovessimo descrivere un po ‘le persone che non sanno, ascoltando ciò che è.

Sarah Kingsbury: Sì, buon punto. Quindi, le notifiche di gruppo, in pratica, e puoi personalizzarla in una certa misura all’interno delle tue impostazioni di notifica per app e in generale, ma fondamentalmente, prende tutte le notifiche da una singola app e fondamentalmente li impila. Quindi, invece di questa lunga, lunga cosa che devi scorrere tra le diverse notifiche, è solo uno, un piccolo banner nel tuo centro notifiche, sulla schermata di blocco.

Puoi scegliere di toccarlo e guardare tutti quelli. Ma se sai che non è qualcosa di cui devi occuparti subito, o che non richiede una risposta da parte tua, puoi anche farli scorrere senza fatica. Poiché puoi cancellare le notifiche dalla schermata di blocco scorrendo verso sinistra, puoi anche gestire le notifiche direttamente dal centro di blocco, se hai un tocco 3D premendo a fondo.

Oppure se non hai il 3D touch, come l’XR no, ti basta premere a lungo e poi apparirà un’opzione che ti permetterà di gestire le notifiche per quell’app, che quindi se sta iniziando a infastidirti, in quel momento di fastidio, dove sei motivato a cambiarlo, puoi cambiarlo.

Donna Cleveland: Sì.

David Averbach: Usiamo Slack nel nostro ufficio. Slack è uno strumento per la comunicazione tra uffici.

Donna Cleveland: il che è fantastico

David Averbach: il che è davvero grandioso, ma quello che succede è che si finisce per essere iscritti a tutti questi diversi thread. Quindi le persone che parlano della rivista hanno una discussione e le persone che parlano del sito hanno una discussione. Hai tutte queste notifiche in arrivo e non volevo disattivare le notifiche perché a volte sono rilevanti per me e voglio leggerle, ma alla fine mi ritrovo letteralmente, se sono lontano dal mio telefono per un un paio d’ore durante un giorno lavorativo, avremo come centinaia di messaggi.

Quello che succede non è solo fastidioso perché il mio telefono è solo pieno di loro, ma prima di iOS 12, allora mi mancavano le notifiche che in realtà volevo vedere come messaggi di testo. Quindi, il fatto che comprime tutte le conversazioni all’interno di un’app in un’unica notifica è molto comodo per me. Lo adoro.

Donna Cleveland: Sì, è fantastico. Un’altra cosa di questo è come se finisse per raggruppare molte cose per app, finora è stata la mia esperienza, che per impostazione predefinita è impostato per raggruppare automaticamente le notifiche. A volte questo sarà basato su altri contesti oltre che solo dall’app.

Quindi, ad esempio, questa è l’unica cosa che ho notato davvero. Ed è l’app Messaggi, otterrai stack diversi per gruppi o persone diversi. Come se non fosse sufficiente raggruppare tutti i messaggi di testo in una pila, come farò io, il messaggio del mio gruppo familiare, avrò uno stack per questo e poi da un’altra persona, e questo è bello.

Sarah Kingsbury: mi piace molto.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: Perché sento che ci sono due campi di persone che inviano messaggi di testo, ci sono quelli che ti invieranno lunghi blocchi di testo in un unico messaggio. Ma poi ci sono le persone che colpiscono inviare dopo ogni frase, e mi fa impazzire. Sono davvero contento che davvero elimini la rabbia che provo per quelle persone.

Donna Cleveland: Sì. Sento di essere completamente d’accordo con te sul fatto che le notifiche di gruppo sono uno dei migliori aggiornamenti di iOS 12, perché è così pratico che non riesco a vederlo.

Sarah Kingsbury: Un’altra cosa che ho notato è in questa particolare chat di Facebook Messenger, quando è il momento e il luogo in cui voglio prestare attenzione a quei messaggi, hanno smesso di raggruppare.

David Averbach: cosa intendi?

Sarah Kingsbury: Voglio dire, se guardassi le notifiche e le leggessi-

David Averbach: Oh, interessante.

Sarah Kingsbury: Allora se ne entrano alcuni, li raccolgo e sono solo una app insieme.

David Averbach: non me ne sono accorto.

Donna Cleveland: È davvero interessante. Sì, perché stavo per dire, non avevo ancora visto così tanto, come Apple ha parlato di raggrupparli in modo intelligente in base al tuo utilizzo. Quindi, questo deve essere parte di quello.

Sarah Kingsbury: Giusto. È davvero fantastico, mi sto davvero divertendo.

David Averbach: E tu, Donna?

Donna Cleveland: Così, ho messo insieme la Guida iOS 12. Ho fatto un’intera lezione proprio come le funzionalità nascoste di iOS 12, perché penso che molti dei miei preferiti fossero piccole cose. Suonerà poco, ma Do Not Disturb mentre dorme è una nuova funzionalità. Ci sono alcuni nuovi aggiornamenti a Do Not Disturb, che in precedenza nel podcast abbiamo descritto di cosa si tratta. Disattiva le notifiche, quindi non devi disturbare.

Quindi, questo è uno. Se hai impostato la funzione ora di andare a letto, che puoi aprire l’app dell’orologio o nel tuo centro di controllo, puoi andare al tuo orologio da lì e impostare una routine prima di coricarsi, quindi ti darà praticamente un promemoria su quando andare a letto e quando svegliarsi.

È il modo in cui Apple cerca di aiutarti a rimanere su una routine regolare e ottenere il tuo come sette o otto ore. Se hai questa configurazione, quando la tua ora di andare a dormire, il tuo telefono entrerà in Non disturbare. Sarà un po ‘diverso rispetto a prima. Ha uno schermo appena oscurato. Avrà come una piccola stella luna e le stelle che dovresti dormire durante questo periodo.

Poi al mattino quando la sveglia si attiva, perché la funzione ora di andare a letto ha impostato un allarme lento al mattino. Questo fa parte del motivo per cui lo amo, perché sarà solo silenziosamente … Comincerà tranquillo. Ho gli uccelli che cinguettano tranquillamente, e poi diventa più forte.

Poi quando prenderò il telefono, avrò un piccolo widget che dice “Buongiorno” e mi mostra il tempo e non mi bombarda con un sacco di notifiche. E poi quando lo congedo, va al mio schermo normale. È proprio come-

Sarah Kingsbury: Mi piace molto questa parte.

Donna Cleveland: mi piace molto.

Sarah Kingsbury: non amo totalmente la cosa della buonanotte, perché-

Donna Cleveland: non lo fai?

Sarah Kingsbury: No, perché se in genere vado a letto prima di iniziare il mio Do Not Disturb. Ho scoperto che stava ignorando quello e mi mancavano le cose che sono venute dopo aver detto 9:30.

David Averbach: Oh.

Sarah Kingsbury: Ma mi piace svegliarmi e non ricevere notifiche, perché a uno dei miei figli piace mandarmi come tanti testi nel cuore della notte. Sta studiando o altro, e quindi potrò guardare tutti i meme che mi ha mandato quando sono pronto.

Donna Cleveland: carina.

David Averbach: Lascia che ti chieda una domanda molto dettagliata. La funzione sveglia funziona su HomePod? Perché amo essere in grado di avere il mio HomePod come sveglia perché posso sistemarlo dal letto e posso spegnerlo dal letto senza dover alzarmi. Dico “Ehi Siri, accendi la sveglia, spegnila”. Ma l’allarme è così forte.

Sarah Kingsbury: E non puoi personalizzare il suono.

David Averbach: non puoi personalizzarlo Non puoi dire che è più tranquillo, e quindi è davvero difficile.

Sarah Kingsbury: Sì.

David Averbach: Sembra che non ci siano informazioni per questo.

Donna Cleveland: non ne ho idea.

Sarah Kingsbury: ho passato un po ‘di tempo a cercarlo su google, perché mi fa arrabbiare.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: Puoi dire a Siri di spegnere la sveglia, credo, giusto?

David Averbach: Sì, puoi. Che puoi fare-

Sarah Kingsbury: sul tuo telefono.

David Averbach: una volta che ti rudemente ti sveglia.

Sarah Kingsbury: Ma penso al tuo telefono, puoi dirlo.

Donna Cleveland: Quindi tu sei fondamentalmente come …

Sarah Kingsbury: Se la tua sveglia si attiva, penso che tu possa dire, ho paura di dirlo, è come Voldemort, “Hey Siri, spegni l’allarme”.

David Averbach: Beh, lo puoi dire anche all’HomePod.

Sarah Kingsbury: Giusto, ma gli allarmi sul telefono sono molto più personalizzabili. Ecco qua.

David Averbach: Ecco qua.

Sarah Kingsbury: E sono molto più personalizzabili sul tuo telefono, in termini di suoni che stanno facendo e del volume.

David Averbach: vedo. Quindi stai dicendo di usare la sveglia del tuo telefono, non quella di HomePod.

Sarah Kingsbury: No, perché l’allarme HomePod è progettato per farti sentire veramente arrabbiato con Apple è la mia opinione.

David Averbach: ecco il mio problema Generalmente non allarmi, quindi quando lo faccio, ci penso all’ultimo minuto quando sono già a letto e quando dico a Siri di accendere l’allarme, l’HomePod lo riprende. Quindi ok, scusa, tangente.

Donna Cleveland: Ci sono un paio di altre piccole cose che stanno per apparire come altre caratteristiche nascoste. Ora puoi aggiungere una seconda persona a Face ID.

David Averbach: Oh, non lo sapevo.

Donna Cleveland: Anche se è un po ‘strano che tu lo faccia. Non è lo stesso di Touch ID, in cui è possibile registrare diverse dita. Quando accedi alle impostazioni di ID viso, ti darà la possibilità di impostare un secondo aspetto. Ma una volta registrato, puoi usarlo per sbloccare il telefono. Ma non li mostrerà come due persone elencate qui.

Se si desidera ripetere, se si desidera ripristinare il tuo ID viso, è necessario eliminarli entrambi. L’hai resettato completamente. Ma è una buona opzione se condividi il tuo dispositivo con un’altra persona e vuoi essere in grado di farlo. Inoltre, puoi usare Siri per accendere la tua torcia, cosa che avrebbero dovuto fare molto tempo fa. Perché parte della ragione per cui vuoi accendere la tua torcia è perché è buio e non puoi vedere cosa stai facendo.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: hai appena trasformato tutta la mia vita, perché quando sto camminando con i miei cani di notte

Donna Cleveland: prego.

Sarah Kingsbury: Ci sono aree in cui è molto buio, e poi ci sono aree in cui è ben illuminata, come alberi che bloccano i lampioni e le cose-

David Averbach: E tu hai i tuoi cani nelle tue mani.

Sarah Kingsbury: E sto cercando di accendere anche la mia torcia. E ora posso solo chiedere a Siri di farlo. Grazie mille.

Donna Cleveland: E poi finalmente, la modalità a basso consumo, che adoro perché estendere la batteria è grande, la modalità a basso consumo ora ti permette di usare Hey Siri. È qualcosa di simile a uno dei più grandi motivi per cui non ho ancora …

David Averbach: Siri sta avendo una giornata campale qui.

Donna Cleveland: Sì, è uno dei motivi principali per cui non terrei la modalità a basso consumo perché è vero che uso Siri un po ‘. E ‘stato davvero fastidioso per me essere inconsistenti. Come a volte non funziona, perché? Perché ho la modalità basso consumo, quindi ora …

David Averbach: Ecco qua.

Sarah Kingsbury: è fastidioso. Posso condividere una storia divertente su Hey Siri.

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: Apparentemente lo diciamo molto, specialmente me per qualche motivo in questo podcast, e ho sentito da un amico che lo ascoltava. Era da sola in casa, e continuavo a dire “Hey Siri”, e poi penso che il suo HomePod continuasse a rispondere, ed era terrificante, ma anche esilarante.

Donna Cleveland: È fantastico.

David Averbach: Stava ascoltando il podcast?

Sarah Kingsbury: Sì.

David Averbach: È così divertente. Se ciò accade a tutti voi, fatecelo sapere.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: mi dispiace tanto.

David Averbach: Podcast e iOSApple parlando. Voglio dire, questo è un buon punto. Ne ho altri ancora Ma questo è un buon momento per dire questo, la nostra domanda del giorno. Quali sono le tue funzioni iOS 12 preferite o meno preferite? Inviaci una mail a [email protected] Lascia che ti dia un paio di altri che sto amando.

Prima di tutto, la gestione delle password è andata molto meglio. Ci sono due cose che amo. Prima di tutto, la gestione delle password di Siri è ora integrata. Perché quello che succede è, molte volte sul mio computer … Siri, intendevo Safari, userò il mio computer, userò il mio browser per accedere a un sito web.

Ma sul mio telefono, userò un’app. Così ora, quando scarichi l’app e vai al login, se hai effettuato l’accesso su Safari sul tuo sito web, questo verrà visualizzato come uno. Renderà la password disponibile per te. Quindi, in pratica, ciò che sta facendo è rendere le password iCloud disponibili su app di terze parti.

Donna Cleveland: Sì, sta anche integrando siti Web e app.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: Un’altra cosa che apprezzo molto è che mette in evidenza, con un piccolo avvertimento, quando si utilizza la stessa password o lo stesso nome utente su diversi account, che è, sapete, se qualcuno può decodificarlo, perché tutti usano Non so, i loro compleanni, o il nome del loro cane, non lo so, ora devo cambiare le mie password. Non preoccuparti, il mio iPhone mi ha già fatto.

Ma se stai usando lo stesso nome utente o password in molti posti, allora una volta che qualcuno è in grado di hackerare un account, allora possono hackerare molti account. Quindi, avere diverse parole difficili da indovinare come password casuali è davvero una buona idea. Ma è un po ‘difficile da inventare da soli. Quindi è davvero fantastico che il tuo iPhone li identifichi e suggerisca password più potenti.

Donna Cleveland: Cosa puoi fare andando … Vai a impostazioni, account e password, quindi tocca qualcosa come account in alto, e li elencherà tutti. E come ha detto Sarah, avrà un piccolo segnale di avvertimento grigio accanto a quelli che sono duplicati.

Sarah Kingsbury: Giusto.

David Averbach: L’altro motivo per cui a volte sono colpevole di avere le stesse password in servizi diversi è perché era una seccatura da usare, io uso 1Password, che genererà password davvero buone per me. Ma poi se sono sul mio telefono, per tirare su l’app 1Password, copiarlo, poi tornare a ovunque mi trovassi e poi incollarlo era una seccatura.

Ora, con lo strumento di gestione delle password, non solo le password di iCloud sono accessibili tramite app di terze parti, ma mi consente di utilizzare 1Password su app di terze parti. E penso che ci fosse un modo per farlo prima, ma era davvero complicato. Funzionava solo a volte. Considerando che ora, è davvero facile e sta funzionando davvero bene per me. Quindi, lo sto amando.

Donna Cleveland: Immagino che tu abbia appena detto che usi ancora 1Password, ma che sono gli strumenti di gestione delle password di Apple, diresti abbastanza bene per te ora e come se volessi usarlo o meno?

David Averbach: Sai, il fatto è che non sono completamente su Apple. Quindi sto usando Chrome un bel po ‘. Per questo motivo, non lo sto usando.

Donna Cleveland: Sì, stavo per dire che uso Chrome sul mio computer e, pochi giorni fa, mi sono ritrovato a digitare una password molto lunga suggerita da Apple che ho ottenuto sul mio iPhone per effettuare il login. Ero come, “Questo è fastidioso,” perché non lo farà … Se hai creato una password usando Safari sul tuo iPhone, questo non verrà riempito automaticamente quando sei sul tuo computer su Google Chrome. Quindi ci sono ancora dei limiti.

Sarah Kingsbury: posso lamentarmi?

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: non lo so. Sto chiedendo. Ho un reclamo su questo. A volte c’è un limite al numero di caratteri che puoi avere in password, e i suggerimenti per le password di Apple sono sempre della stessa lunghezza e talvolta sono troppo lunghi. Quindi devo modificarli manualmente.

Donna Cleveland: È fastidioso.

Sarah Kingsbury: è fastidioso.

David Averbach: Sì. 1Password ti consente di controllare la lunghezza della password, che è carina.

Sarah Kingsbury: Sì, sarebbe davvero grandioso.

David Averbach: Sì, non ho mai sentito di una password troppo lunga. Voglio dire, immagino-

Donna Cleveland: Ci sono alcuni siti che avranno un aspetto abbastanza severo, sia di quanti caratteri hai bisogno, sia di numeri e per quanto tempo.

Sarah Kingsbury: quali tipi.

Donna Cleveland: Sì, come da otto a 12 personaggi o qualcosa del genere. Ci sono altri iOS … Oh, abbiamo fatto del nostro meglio. Ora dobbiamo dire il nostro meno favorito.

David Averbach: Sì. Ho un altro preferito.

Donna Cleveland: Ok.

David Averbach: Se voi ragazzi non ne avete più, la condivisione delle foto è andata molto meglio.

Donna Cleveland: Sì, è vero.

David Averbach: è stata una mia lamentela, quanto è stato difficile condividere album con persone, e ora è così facile. Devi solo inviare un messaggio alle persone, è super conveniente. La mia unica lamentela, e questa è stata una cosa che ho trovato durante il periodo beta, quindi non sono sicuro che questo rimarrà vero ora che iOS 12 è uscito, ma ha funzionato solo per iOS 12.

Quindi ero su iOS 12 beta, e la mia ragazza su iOS 11, e provo a condividere con i suoi album e loro non si presenterebbero per lei perché non era su iOS 12. Quindi, è un po ‘come adoro il modo in cui puoi condividere le foto ora. È super conveniente. Ma voglio dire, non solo non funziona per Android, ma non funziona anche su iOS 12.

Donna Cleveland: Sì. Ce ne sono altri, preferiti, di cui vuoi parlare?

Sarah Kingsbury: Voglio dire, vedo nella peggior lista di David, Memoji, e li amo. Penso perché il mio si è rivelato molto bene.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: E quindi ti lascio lamentare più tardi. Ma per me sono fantastici.

Donna Cleveland: Quindi, entrando nelle nostre peggiori funzionalità di iOS 12, David, perché non inizi?

David Averbach: Beh, posso iniziare con i Memojis, visto che siamo sull’argomento.

Donna Cleveland: Sì.

David Averbach: Voglio dire, ci sono due ragioni per cui mi lamento. Il primo è che, apparentemente, Apple non ha buone caratteristiche per i lunghi capelli ricci, che ho.

Sarah Kingsbury: Loro davvero no.

David Averbach: è davvero fastidioso. In secondo luogo, uso Bitmoji e Bitmoji è stato un sistema così semplice. Ho trovato molto più facile far sembrare Bitmoji come me, hanno voluto dire, questo è sciocco, ma avevano diverse opzioni di abbigliamento, il che è divertente.

C’è un sacco di cose che potresti fare con Memoji, quindi sembra un po ‘cotto. Ma la ragione principale è che nella mia lista di funzionalità che sono peggiori, è solo una di quelle caratteristiche di cui tutti parlano in anticipo, ma non le uso mai. Anche se il mio mi assomigliasse per davvero, non lo userei ancora. Come, quando stai inviando un Memoji di te stesso? È la stessa cosa con Animojis. Non so se … Sembra che tu li usi spesso. Non li uso mai.

Sarah Kingsbury: A volte scrivo i miei figli con Memojis solo perché so che li fa gemere e mi infastidisce davvero.

Donna Cleveland: Quindi, giusto per chiarire i tuoi ascoltatori.

David Averbach: grazie.

Donna Cleveland: Animojis e Memojis, sono versioni animate di Animojis, sono animali che imitano le tue espressioni facciali. E Memojis, è un avatar che crei di te stesso o di chiunque tu voglia, che imita anche le tue espressioni facciali. Questa è una funzione che funziona solo se hai una fotocamera con profondità vera frontale, che l’iPhone X e versioni successive hanno.

Questa funzione, come per me, penso sia una funzionalità divertente. Ma la ragione per cui non mi piace è che richiede troppa creatività da parte tua. Ad esempio, devi essere tu a dire qualcosa di interessante e come inventarti qualcosa, mentre Bitmoji ti suggerisce sempre mezzi divertenti e interessanti con il tuo avatar che sono pronti per essere spediti.

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Penso che sia un sacco di motivi per cui se dovessi prendere il mio avatar e fare qualcosa con esso per trovare qualcosa da inviare a qualcuno, non userei mai Bitmoji. Credo che questo sia parte del perché, se fossero già esistiti per renderlo divertente e interessante per te, allora lo userei.

David Averbach: Sì. Penso che la ragione principale che è nella mia lista peggiore sia perché si inserisce in un mio tema più grande, che è il modo in cui le persone parlano di nuovi telefoni e nuovi sistemi operativi e di ciò che è effettivamente utile, sono molto diversi. C’è un’intera campagna di marketing che Apple ha in questo momento su Memojis.

Quando è stato annunciato iOS 12, questa era la caratteristica principale di cui stavamo parlando, eppure la gestione delle password e cose come l’autenticazione a due fattori sono così utili e così preziose e tuttavia passiamo così tanto tempo a discutere i pro e i contro di come può rilevare la tua lingua su Memoji? Odio tutto il modo in cui copriamo questa roba.

Sarah Kingsbury: Voglio dire, ma quelle sono le cose che ti fanno schifo e poi sei tipo, oh, la gestione delle password è così facile.

David Averbach: capisco. Ma mi fa arrabbiare.

Donna Cleveland: sono le caratteristiche sfrenate.

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Sì. Quindi, caratteristiche che non mi piacciono, David ha anche questo giù, ma il tempo sullo schermo. Apple ha una nuova funzione ben intenzionata che ti aiuta a ridurre quanto stai usando il tuo dispositivo, o come utilizzare fondamentalmente il tuo dispositivo in modo più consapevole. Se vai in impostazioni, puoi personalizzarlo lì.

Include cose come i limiti delle app. Questo si basa su categorie, quindi puoi essere come, sto solo usando i social media per un’ora al giorno. E poi quando raggiungi il limite di un’ora o 15 minuti prima, ti invierai un avvertimento che ti stai avvicinando, e in seguito oscurerà tutte le tue app di social media, e dovrai sostituirlo per arrivare a loro. Penso che sia davvero fastidioso.

David Averbach: Beh, penso che il problema sia che è troppo ben intenzionato. Sembra come-

Donna Cleveland: Parentale?

David Averbach: Parental, o come 1984 o qualcosa del genere. È come se il mio telefono non dovesse dirmelo quando posso usare il mio telefono.

Donna Cleveland: Sì, e include anche solo alcune delle altre cose del tempo sullo schermo che ti permette di impostare le routine, in modo che tu possa avere come interruzioni. Questo è quello che viene chiamato. Quindi puoi impostare come le 17:00 alle 22:00 sono tempi di inattività perché sei fuori dal lavoro e non dovresti essere al telefono o altro, non lo so. Ma questo è anche denigrazione di tutte le tue app.

Sarah Kingsbury: Sì, è davvero fastidioso.

Donna Cleveland: Sì. Cosa avevi intenzione di dire? Mi dispiace, Sarah.

Sarah Kingsbury: Oh.

Donna Cleveland: lo odi anche tu?

Sarah Kingsbury: Sì, lo so. E l’ho spento abbastanza velocemente. Mi chiedo se avessi appena trascorso una settimana a monitorare come stavo usando il mio telefono e poi ho guardato quelle informazioni per prendere decisioni informate sulle impostazioni del mio schermo, se fosse stata un’esperienza più piacevole per me. Ma non so che ho davvero …

Voglio dire, c’è sicuramente, forse non potrei usare il mio telefono proprio prima di andare a letto. Ma ci sono altre soluzioni più realistiche, come caricare il mio telefono al piano di sotto, o non lo so, ci sono altre cose che posso fare. Non ho davvero la sensazione di aver bisogno del mio telefono per dirmi quanto posso usarlo. E alcune delle cose come quante volte si prende il telefono non è un indicatore preciso di quello che sto facendo con il mio telefono e se questo è un problema. Quindi, non lo so.

Donna Cleveland: In realtà ho scoperto che per essere divertente. La cosa che mi piace di questa funzione è, come ha detto Sarah, che ti dà delle statistiche. Quindi, se vai alle impostazioni dell’ora sullo schermo, nella parte superiore, ti dirà l’utilizzo medio giornaliero, e negli ultimi 10 giorni, quante volte raccogli il tuo telefono all’ora, quante notifiche ricevi per cosa ora?

Le notifiche sono progettate per riportarti nel tuo telefono, quindi potresti vedere che sono tipo, oh, in realtà non ho bisogno di tutte queste notifiche. Li spegnerò con le app di cui non ho bisogno. È qualcosa che puoi fare e sembra che ti stia solo aiutando a essere informato invece di cercare di controllarti.

Ho un problema Uso troppo il mio telefono, lo so e mi sembra che non lo faccia … Non è la più grande abitudine di essere collegato e nel momento presente. Quindi, voglio aiuto in questo modo, ma semplicemente non mi sento come questo … In realtà non mi aiuta, perché finisco per usare il mio telefono perché puoi scavalcarlo. Ma rende solo più noioso da usare. Questa è la mia esperienza.

Sarah Kingsbury: Non trovo che mi aiuti in modi simili, a volte mi ritroverò a guardare uno spettacolo, ma anche a usare il mio telefono o a leggere un libro, ma poi a scorrere su Facebook. Quindi, la mia attenzione viene divisa, ma non penso che il tempo sullo schermo possa essere d’aiuto. È più una questione di me forse fare delle scelte su dove si trova il mio telefono quando guardo, guardo la tv o leggo un libro. Quindi, penso che sia davvero limitato nella sua utilità.

Donna Cleveland: Va bene, va bene. Avete qualche altra peggiore caratteristica di cui volete parlare prima di entrare nella prossima sezione?

Sarah Kingsbury: Odio ancora Face ID.

David Averbach: non sono d’accordo con te. Adoro Face ID.

Sarah Kingsbury: beh, spiegherò le mie ragioni. Uno è che devi guardarlo dritto e devi guardarlo da una certa distanza. Quindi, se sei sdraiato a letto, ti è quasi piaciuto rotolare. E poi se sei cieco, e tendi ad avere il telefono giusto davanti alla tua faccia, se sei a letto, potresti non avere gli occhiali, quindi devi guardarti da qui. Quindi mi piacerebbe davvero essere in grado di usarlo più vicino, e forse da un profilo un po ‘come.

David Averbach: In realtà sarò curioso di vedere se funziona meglio sui nuovi telefoni, perché usa una rete neurale per usare Face ID e la rete neurale è migliorata molto sui nuovi telefoni.

Donna Cleveland: Apple ha affermato che Face ID sarebbe stata più veloce nei nuovi telefoni. Si.

David Averbach: Ok, quindi ecco, un motivo per aggiornare.

Sarah Kingsbury: Sì. Inoltre mi sento come se fosse migliorato su questo telefono. Ho un suggerimento. Se indossi gli occhiali, quando ho creato Face ID per la prima volta, indossavo gli occhiali. E poi ha avuto un sacco di problemi a riconoscermi senza occhiali. Così l’ho rifatto e l’ho fatto senza occhiali, e non ho avuto problemi quando ho aggiunto i miei occhiali.

David Averbach: Beh, penso che sia un buon uso per questo se hai due look ora a tua disposizione.

Donna Cleveland: Sì, è un buon punto.

David Averbach: Sì, metterne uno con gli occhiali e uno senza occhiali, questo potrebbe aiutarti.

Donna Cleveland: Penso che la loro intenzione con esso.

David Averbach: Sì. Sto assumendo che lo sia.

Donna Cleveland: il testo era strano.

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Come impostare una seconda apparizione.

David Averbach: Sì.

Donna Cleveland: Sì. Quindi, potrebbe essere qualcosa di simile. Quindi, so che voi ragazzi volete lamentarvi delle scorciatoie?

David Averbach: Sì, quello è il mio altro. Penso che le scorciatoie finiranno per essere utili. Ma è una delle mie lamentele più grandi. Non ce l’abbiamo nella versione beta, quindi siamo tutti piuttosto nuovi. Considerando queste caratteristiche puoi dire se siamo stati tutti nella beta per un po ‘, abbiamo avuto un sacco di tempo per le mani.

Ma era una delle caratteristiche che mi entusiasmavano di più. Ho appena effettuato l’accesso all’app, non ho ancora trascorso molto tempo, per essere onesti, ma l’ho trovato A, per non essere l’app più user-friendly, come se fosse un po ‘inutile capire come fare cose con esso, e B, ho appena faticato a trovare casi d’uso davvero preziosi per questo.

Penso che gli straordinari impareranno a piacermi e penso che le app di terze parti si integreranno maggiormente con esso. Ad esempio, io uso TripIt per tenere traccia dei miei servizi di volo e hanno appena iniziato ad integrarsi con esso. Quindi, ora posso chiedere a Siri del tempo di volo. Ci sono un sacco di casi d’uso che si svilupperanno nel tempo, ma al momento non si sentono completamente cotti.

Donna Cleveland: l’app Scorciatoie ti consente di impostare più azioni che verranno attivate premendo un pulsante sullo schermo o utilizzando un comando Siri per attivarlo, solo per far sapere alle persone di cosa si tratta. Se hai l’app per il flusso di lavoro che è stata un’app di terze parti sul tuo telefono per un po ‘, questo sostituirà la tua app Workflow. Penso che le persone abbiano avuto esperienze diverse, alcune persone hanno dovuto eliminare l’app Workflow e scaricare i collegamenti. Per me, quando ho aggiornato iOS 12, il flusso di lavoro è scomparso e questa app era già al suo posto.

Sarah Kingsbury: Sì, ho dovuto scaricare le scorciatoie. Se non è sul tuo telefono, devi andare su App Store e trovarlo.

David Averbach: è un buon punto. Penso che molte persone con iOS 12 si aspettassero che fosse già sul tuo telefono. E quindi se sei seduto e sei come, non conosco l’app [Inaudible 00:45:38] Scorciatoie.

Donna Cleveland: Per me lo era.

Sarah Kingsbury: Per ne, non lo era.

David Averbach: Perché hai avuto un flusso di lavoro.

Donna Cleveland: Oh, ok. È perché ho un flusso di lavoro, okay.

Sarah Kingsbury: Inoltre, è confuso, perché da quando ho scaricato la versione beta di giugno, c’erano le impostazioni di collegamento nelle impostazioni. Quindi potresti fare un po ‘di roba da taglio corto, non lo so. Quindi è probabile che le persone si aspettino che sia nelle impostazioni, ma in realtà è un’app separata.

Donna Cleveland: Per le persone che inviano email, a proposito, mi piacerebbe molto, se le persone utilizzano i collegamenti e hanno trovato modi utili per farlo, per favore includi questo nelle migliori funzionalità di iOS 12 e facci sapere come stai ‘ riutilizzandolo.

David Averbach: Sì, ci piace farlo.

Sarah Kingsbury: Per prima cosa, come l’app di circuiti viene fornita con una galleria di scorciatoie che puoi semplicemente impostare e ho scoperto che molte delle scorciatoie suggerite da Apple erano cose che potresti semplicemente fare. Non devi impostarli. Puoi solo chiedere a Siri di fare quelle cose, e succederanno già. Davvero, non è così utile o cambia la vita ma …

Donna Cleveland: Guardate, un esempio è che in Safari, si dice, è possibile aggiungere il foglio di condivisione che è come nelle app di terze parti, basta aggiungere all’opzione di condivisione per creare un PDF ma è già lì per la maggior parte, ogni volta che mi piace colpisci quota sulla maggior parte delle cose, ma forse non è sempre lì. Quindi lo faremo così è sempre lì. Inoltre, le indicazioni sono a casa purché tu abbia già il tuo indirizzo e il tuo contatto. Quando dici chiedere indicazioni, Apple ti darà indicazioni stradali.

Sarah Kingsbury: Sei sempre stato in grado di dire “Hey Siri, portami a casa”, quindi guarda, non è stato così. Quindi sì, penso che sia una funzionalità con un grande potenziale.

Donna Cleveland: Va bene, quindi ora vogliamo entrare nella nostra sezione di app e dispositivi del podcast. Poiché questo è stato un podcast più lungo, stiamo includendo questa porzione per i nostri addetti come versione estesa. Quindi saltiamo dentro. Quali sono le app e gli ingranaggi preferiti di questo episodio?

Sarah Kingsbury: ho questo ActionSleeve da Twelve South per l’Apple Watch, è una fascia da braccio, che all’inizio sembra un po ‘strana, perché so che ci sono alcuni tracker del fitness che vanno sul tuo braccio, ma la maggior parte della gente li preferisce polso. Ma ci sono alcuni esercizi che in realtà è molto più facile averlo proprio qui sul tuo braccio.

Ad esempio, quando stavo prendendo lezioni di kickboxing, è stato davvero utile perché hai le mani avvolte. E inoltre, sai, stai facendo un sacco di cose con le tue mani, qualsiasi tipo di esercizio in cui usi molto le mani, o come, per esempio, come sollevare pesi, specialmente se stai usando i kettlebell. Avevo l’abitudine di accendere l’orologio in modo che lo schermo si trovasse all’interno del mio polso in modo che ai kettlebell non piacesse colpire lo schermo.

Donna Cleveland: Sì.

Sarah Kingsbury: Quindi, questa è davvero una grande opzione se questi sono i tipi di esercizi che ti ritrovi a fare. E siccome è in grado di proteggere il tuo Apple Watch, e ho trovato che il tracciamento è abbastanza accurato, non c’è stato davvero un enorme cambiamento. Quello che fai è semplicemente rimuovere la tracolla dall’orologio, e poi c’è un piccolo spazio in cui si inserisce l’orologio, e puoi farlo nelle misure più grandi e più piccole. Ed è grandioso, lo consiglio vivamente.

David Averbach: Ho anche faticato molto a trovare cinturini per orologi Apple che fossero entrambi belli e resistenti al sudore.

Sarah Kingsbury: Sì, è vero.

David Averbach: Perché a me piacciono le bande di pelle, che sembrano belle, ma non si maneggiano bene il sudore, o le bande di metallo, che sono molto pesanti per l’allenamento. Questa potrebbe essere una buona soluzione per le persone che vogliono avere una bella band, ma poi vogliono allenarsi. Ovviamente, puoi avere due bande e scambiarle, ma questa è un’altra soluzione.

Donna Cleveland: Cool.

Sarah Kingsbury: È anche grandiosa, se sei una persona a cui piace lasciare il telefono a casa perché ora c’è il cellulare e ora puoi avere più playlist sul tuo Apple Watch, questa è un’opzione. È molto più piccolo e meno ingombrante di un telefono gigante legato al braccio, se vuoi esercitare e tenere traccia delle cose e avere un modo di comunicare con le persone senza portare il telefono. È davvero una buona opzione.

Donna Cleveland: Sì, e come ascoltare la musica perché in questo momento porto il mio iPhone X e il bracciale del genere da Belkin, che in realtà mi piace per la maggior parte. Ma potrei vedere che sarebbe bello se avessi una playlist sul mio Apple Watch solo per avere dei boccioli wireless, questo piccolo Apple Watch.

Sarah Kingsbury: Sì, per prima cosa ho indossato questa fascia da braccio Apple Watch quando avevo un telefono Plus, perché era come se mi ci fosse voluta l’intera metà superiore del braccio quando lo indossavo.

Donna Cleveland: Sì. Non penso che tu possa … Non penso che nessuno dovrebbe usare il loro telefono Plus come bracciale da allenamento. È semplicemente ridicolo.

David Averbach: l’ho fatto totalmente. L’ho fatto totalmente.

Sarah Kingsbury: Anch’io l’ho fatto, ma era ridicolo.

David Averbach: Don ed io siamo entrambi gravati dall’avere Spotify, che adoro Spotify.

Donna Cleveland: adoro Spotify.

David Averbach: Ma non ha un’app Apple Watch, che è la rovina della mia esistenza perché poi devo legare questo stupido telefono al mio braccio.

Donna Cleveland: È molto triste. Si.

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: sai che questo non ti aiuterà, David.

David Averbach: No.

Sarah Kingsbury: Fanno leggings da corsa che hanno una tasca sul fianco della coscia per il tuo telefono.

David Averbach: Questo non mi aiuterà. Voglio dire, potrei indossarli.

Donna Cleveland: Sì, potresti indossarli. In realtà voglio alcuni di quelli. Suona bene.

Sarah Kingsbury: Sì, anche a me.

Donna Cleveland: Sì. Ad ogni modo, quali sono le tue app e i tuoi dispositivi preferiti?

David Averbach: Così, sono stato recentemente a San Diego, se sei uno degli Insider che si sono sintonizzati sul podcast live, mi hai visto lì. Ma ho scoperto come un nuovo genere di trasporto. Non so se voi ragazzi avete sentito parlare di Lime.

Donna Cleveland: No.

David Averbach: Or Birds. Quindi, ci sono due aziende concorrenti.

Sarah Kingsbury: Oh, gli scooter?

David Averbach: Sì, quindi sono scooters elettrici e sono davvero fantastici perché fondamentalmente il loro modo di lavorare è indovinato perché non sono così costosi da fare, li hanno solo ovunque. Quindi, se sei nel centro di San Diego e penso che siano disponibili in molte città diverse, in ogni blocco o due vedi solo un paio di scooter appena parcheggiati e puoi semplicemente prenderli.

Quello che è bello è che se sei in una città e ti piace … Spesso, vuoi andare in un posto che è come due, tre isolati di distanza. Sarà come una passeggiata di 20 minuti. Non vuoi chiamare un Uber perché devi aspettare 15 minuti perché l’Uber arrivi per 20 minuti, ma è comunque una specie di lunga camminata. Quindi, questa è una bella soluzione. È solo come, non riesco a ricordare il prezzo, ma era davvero economico. Era come $ 1 a un miglio o qualcosa del genere, quindi davvero conveniente. Ho pensato che fosse davvero divertente.

Donna Cleveland: Sì, uno scooter come una specie di motorino?

David Averbach: No. Come in, è come uno scooter a spinta, come in te. Ha una piattaforma.

Donna Cleveland: Non è elettrica.

David Averbach: è elettrico però. Non era un genere di trasporto che mi era familiare. Non è come un motorino, è come uno scooter ma è elettrico. La cosa complicata è che la mia esperienza è che va un po ‘troppo veloce per andare sul marciapiede, ma un po’ troppo lento per andare in strada, e dirò che ho letto che un paio di persone hanno morto.

Donna Cleveland: Oh, wow. Va bene.

David Averbach: In realtà non sono affatto sorpreso perché mi sembrava pericoloso in quanto, come ho visto alcuni ragazzi del college, sparavano nel traffico non abbastanza veloce da sparare nel traffico, quindi devi stare attento con esso.

Sarah Kingsbury: è abbastanza veloce da sparare nel traffico?

David Averbach: Beh, se c’è, non c’erano. Si raccomanda di guardare in entrambe le direzioni.

Donna Cleveland: Quindi, usi un’app per prenotare questa cosa?

David Averbach: Sì, puoi scaricare Lime for Lime o Birds for Birds. Ho installato entrambi perché ero in centro a San Diego per un po ‘. E come ogni tanto trovi uno scooter Lime, a volte trovi uno scooter Bird. Quindi, è come se li avessi entrambi impostati.

Donna Cleveland: È divertente comunque.

David Averbach: l’app era davvero elegante. Ti ha mostrato quali scooter erano nella tua zona. È stato davvero facile da configurare. Quindi, è stato divertente.

Donna Cleveland: È interessante.

Sarah Kingsbury: posso farti una domanda?

David Averbach: Sì.

Sarah Kingsbury: ho letto molti articoli su come sono gli idioti che usano questi scooter? Ci sentiamo in quel modo? Hai avuto un aspetto?

David Averbach: Voglio dire, percorro un motorino in città, quindi sono abbastanza immune al tuo sguardo da douche. Forse l’hanno fatto, forse no, ero proprio come andare in giro.

Donna Cleveland: Almeno non è un Segway.

Sarah Kingsbury: Qui, stavi vivendo la tua vita migliore.

David Averbach: Sì, lascia che giudichino.

Sarah Kingsbury: sono d’accordo con te. È sicuramente meglio del Segway.

Donna Cleveland: Sì. Ok, quindi mi sento come se le mie cose fossero noiose rispetto a entrambe le tue cose. Ma l’app che ho utilizzato questa settimana mi è piaciuta Adobe Photoshop Fix.

David Averbach: Ok.

Donna Cleveland: Non ho esperienza con il fotoritocco. Photoshop, so come fare alcune cose di base sul mio computer per lavoro, ma per uso domestico, è costoso. Probabilmente non lo comprerei da solo e non sarei in grado di sfruttare tutte le funzionalità.

Ma Adobe è uscito con un’applicazione gratuita di Photoshop come la versione di Photoshop Fix. Ha solo pochi strumenti e l’ho usato per schiarire solo una certa porzione di un’immagine. Quindi, ho avuto una foto in cui l’area intorno a me era ben illuminata, e poi ho guardato davvero in ombra.

Quindi, sono andato lì e ho messo un piccolo effetto su di esso. Ci sono voluti solo un paio di minuti, e sembrava abbastanza buono. Voglio dire, penso che abbia funzionato bene. Leanne, che lavora qui, è la nostra redattrice. Lo ha consigliato a me e lei è più esperta con la fotografia, quindi conosce il buono.

Sarah Kingsbury: posso dire che questa è una buona raccomandazione per le app, perché mi sento davvero impaziente che il podcast sia finito, quindi posso scaricarlo.

Donna Cleveland: È un grande complimento.

David Averbach: possiamo fare una seconda domanda su Insider della settimana?

Sarah Kingsbury: certo.

Donna Cleveland: Certo, sì.

David Averbach: Voglio dire, è ovvio, ma è solo, quali app o ingranaggi vi godete questa settimana? Invialo a noi e cercheremo di includerli regolarmente nei nostri podcast estesi.

Donna Cleveland: Sì. Grazie mille ragazzi. Questo conclude la nostra puntata 93 del podcast iOSApple. Ci auguriamo che ti sia piaciuto e ricordati di inviarci un’email all’indirizzo [email protected] per comunicarci le tue funzionalità migliori e peggiori di iOS 12 e ci vedremo la prossima volta.

David Averbach: Grazie a tutti.

Sarah Kingsbury: Grazie a tutti.