HomeAccessoriRecensione: Elgato Wave: 3 Microphone

Recensione: Elgato Wave: 3 Microphone

Mentre l’intrattenimento e la comunicazione di massa si ridefiniscono nell’era del distacco sociale, gli strumenti per creare i tuoi contenuti di livello professionale non sono mai stati più convenienti. Chiunque abbia deciso di avviare finalmente quel podcast o livestream si troverà di fronte a un numero sbalorditivo di scelte. Configurare un mixer con microfoni e telecamere di fascia alta come quelli di podcaster e streamer professionisti di successo costerà migliaia di dollari. Fino a quando il tuo podcast o streaming non attira gli stessi ascoltatori e spettatori di quegli spettacoli di alto livello, è difficile giustificare il costo iniziale per abbinare quegli studi. Allo stesso tempo, se l’audio suona come se fosse stato registrato su un microfono auricolare USB economico, gli ascoltatori non tollereranno il tuo contenuto per molto tempo. Elgato, un’azienda che si è reinventata come azienda di apparecchiature per la trasmissione digitale, ha, a mio avviso, creato uno dei migliori microfoni per aspiranti podcaster e streamer senza costare una fortuna. Continua a leggere per scoprire perché sto dando Elgato’s Wave: 3 Microphone ($ 159,99) microfono premium e soluzione di mixaggio digitale a cinque stelle.

Correlati: Recensione: Cuffie Fokus compatibili con i podcast di ONANOFF

Il livello di qualità e l’elegante ingegneria di Wave: 3 sono evidenti nel momento in cui lo si solleva dalla scatola. Il peso della base e la costruzione solida e compatta del microfono stesso ti ricordano che questo non è un giocattolo. Dalla manopola del pulsante anteriore e dagli indicatori LED bianchi, alla griglia dell’altoparlante in metallo liscio e alle viti di montaggio laterali della staffa angolare, il design è professionale ed elegante. Per enfatizzare ulteriormente le aspirazioni professionali che Elgato ha per la serie di microfoni Wave, l’azienda fornisce anche uno Shock Mount e un Wave Pop Filter su misura. Aggiungere entrambi questi accessori di livello professionale è semplice come montarli nella base rimovibile di Wave: 3, attaccare l’accessorio e serrarli nuovamente con le viti della base. L’installazione del supporto antiurto mi ha richiesto meno di due minuti. 

Nella confezione è inclusa una vite da 5/8 a 3 / 8–1 / 4 pollici che può essere utilizzata per fissare la staffa del microfono di Wave: 3 a un’asta per microfono standard o a un braccio da tavolo. Ciò contribuirà ad eliminare qualsiasi rumore prodotto da urti accidentali sulla scrivania o durante la registrazione e aiuterà anche a posizionare il grande microfono a condensatore cardioide interno di Wave: 3 più vicino alla bocca. 

Per quanto riguarda il filtro anti-pop esterno, non era disponibile nel momento in cui ho inviato la mia recensione, ma non è molto necessario poiché Wave: 3 ha un filtro anti-pop integrato nel microfono che dissipa tutto tranne il popping più esplosivo. È davvero necessario solo per coloro che preferiscono avere il microfono praticamente a contatto con le labbra e parlare con un sacco di entusiasmo e volume. Inoltre si adatta perfettamente al microfono, a differenza dei filtri pop generici che coprono in parte i volti di molti streamer di Twitch. Anche con l’aggiunta di questi accessori e di un braccio separato o di un’asta per microfono, il costo per impostare la configurazione di registrazione audio di livello professionale di Elgato è di diverse centinaia di dollari in meno rispetto a un emittente di uno studio professionale o equivalente a un musicista.

Il microfono Wave: 3 si collega al tuo Mac o PC tramite un cavo da USB-C a USB standard. Accanto alla porta USB-C sul retro del microfono c’è un jack per cuffie standard da 3,5 mm che può essere utilizzato per monitorare l’audio dal computer e per mixare nel microfono stesso. Questo viene fatto tramite l’utilità software di mixaggio gratuita di Elgato, Wave Link. Sorprendentemente, è possibile accedere a tutte queste funzioni direttamente dal microfono stesso tramite la ghiera a pulsante sulla parte anteriore del Wave: 3. Ci vuole un po ‘di pratica per abituarsi al significato degli indicatori LED bianchi mentre si scorre tra le opzioni personalizzate.

Oltre a mixare fino a nove sorgenti audio separate sul computer, il software Wave Link può anche controllare in remoto le impostazioni audio sul microfono Wave: 3, dal guadagno al silenziamento. Invece di giocherellare con il controllo del microfono, ho semplicemente utilizzato l’app Wave Link per impostare le impostazioni ottimali di registrazione e mix. Wave Link può anche interfacciarsi con varie soluzioni di streaming come il famosissimo e gratuito Open Broadcast Software (OBS).

Dopo aver assemblato tutto e impostato un software di registrazione come il programma Audacity gratuito e open source, la conversione da analogico a digitale a 24 bit / 96 kHz del circuito integrato del microfono è così chiara e nitida che ho trovato che suona meglio rispetto alla maggior parte dei podcast che ascolto. Lo stesso circuito include la tecnologia proprietaria Clipguard di Elgato per prevenire la sovramodulazione e il clipping audio dell’ingresso ad alto volume. Dispone inoltre di un filtro Low Cut per ridurre al minimo il rumore di fondo a bassa frequenza.

Professionisti

  • Fantastica qualità di registrazione audio
  • Costruzione solida
  • Facile configurazione
  • Prezzo competitivo

Contro

  • La configurazione delle impostazioni del mix richiede pratica per padroneggiarla

Ho utilizzato il microfono in diversi scenari, dalla registrazione di live streaming e interviste a riunioni web e segmenti di podcast, e ogni volta sono rimasto sorpreso dalla chiarezza del mio audio. I miei ascoltatori hanno anche commentato quanto fossero impressionati dalla qualità audio, anche quando parlavo così a bassa voce che i misuratori di registrazione percepivano a malapena qualsiasi input. Non sono rimasto così colpito da un pezzo di hardware per la registrazione audio da quando ho ricevuto il mio primo lettore di cassette registrabile all’inizio degli anni ’70. Se vuoi sembrare un professionista senza spendere i soldi spesi dai professionisti, il microfono Elgato Wave: 3 dovrebbe essere il tuo primo e più importante dispositivo da includere nel tuo impianto di registrazione audio.